Testo Scalo A Grado

Testo Scalo A Grado

Ho fatto scalo a Grado

la domenica di Pasqua

Gente per le strade correva, andando a messa

L'aria carica d'incenso
Alle pareti le stazioni del calvario

Gente fintamente assorta che aspettava l'assoluzione dei peccati

Il mio stile è vecchio

come la casa di Tiziano

a Pieve di Cadore

Nel mio sangue non c'è acqua

ma fiele che ti potrà guarire

Ci si illumina d'immenso
mostrando un poco la lingua

al prete che da l'ostia

Ci si sente in paradiso

cantando dei salmi

un poco stonati

Guarda il video di Scalo A Grado

Scalo A Grado videoplay video
Testi Battiato Franco