Testo Kabul

Testo Kabul

Dei della cibernetica
Padri del mare e delle città
Dall’Era paleolitica
Noi indirizziamo la civiltà
Noi diamo anima ai continenti
Incanaliamo poi i sentimenti
Nel caos
Signori dell’atomica
Noi fronteggiamo la quantità
Dalla poesia alla musica
Noi prepariamo l’umanità
Sfruttiamo il dono dell’emozione
Poi pilotiamo l’informazione
Col mouse…
Lo stesso suono per le canzoni
Veleno e chimica nei lamponi
Distribuire mere illusioni
Creare panico fra i popoli con l’esplosioni

E allora vieni giovane Abdul
Ti cerca il Dio Allah devi fare boom
Accussì vuttamme ‘e bombe ‘ngopp Kabul
E non lo facciamo solamente per il petrolio Rischia di fare full
La terra
Ma il torero massacra il “bull”
“che merda!”
Perché il nostro pensiero è “cool”
“la guerra?”
L’unica soluzione è un conflitto a fuoco!?!

C’è dell’indole magica
Dietro la nostra mentalità
Istruir la creatura biblica
A posseder la velocità
Adesso sembra quasi un miraggio
Ma inizierà un lungo e ardito viaggio
“New house!”
Ricerca intergalattica
Quello che presto succederà
Ma arrivarci con studio e tattica
è quello che a noi poi servirà
Noi veneriamo la sacra essenza
Ma ora a voi aspetta l’apparenza
Da strass
I social meglio dei documenti
Omologare tutte le menti
Selezionare solo i vincenti
E restare ad osservare i comportamenti

E allora vieni giovane Abdul
Ti cerca il Dio Allah devi fare boom
Accussì vuttamme ‘e bombe ‘ngopp Kabul
E non lo facciamo solamente per il petrolio
Rischia di fare full
La terra
Ma il torero massacra il “bull”
“che merda!”
Perché il nostro pensiero è “cool”
“la guerra?”
L’unica soluzione è un conflitto a fuoco!?!

Guarda il video di Kabul

Kabul videoplay video
Testi Tommaso Primo
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui