Testo Souvenir

Testo Souvenir

Primo amore che sei, destinato a morire.
Primo, timido amore. Sempre ultimo, tu...
Tu un gigante, seppure, hai lo sguardo bambino.
Tu, un temporale, sebbene, non pioverà più!
Breve e intenso sei tu. Irripetibile amore.
Figli ne avrai, ma nessuno, somiglierà a te.
Primo amore, non hai quasi mai, un avvenire.
Solo la rabbia rimane, in chi ti ha perduto così!
Quante volte vorrei, tornare ancora a mentire.
Trovare abbastanza argomenti, per tenerti con me.
Oppure lasciarti laggiù, in quel bosco proibito,
nudo e disinibito, tradire l'età.
Ma quel primo amore, fu il primo. Il più vero e importante.
E' giusto che resti il più grande momento che c'è!
Se siamo cresciuti anche noi, è per quel primo amore.
Fosse anche l'ultimo amore. E' lì che ho imparato cos'è

Guarda il video di Souvenir

Souvenir videoplay video
Testi di Renato Zero
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui