Testo Ti Bevo Liscia

Testo Ti Bevo Liscia

Stupida, stupida.
Non devi fare la stupida.
Piantala, stupida.
Non devi fare la tiepida.
Spogliati, subito.
Sono tre ore che mugolo!
Dai, non scassarmi le scatole.
Oggi spedisco tuo padre,
Entra veloce mia madre,
In una busta di plastica.
E poi ti posso vedere,
E poi ti posso parlare,
Senza che mi rompa l'anima...
Ah!
Gelida, statica.
Voglio riempirti di lividi...
Togliti, subito,
L'aria fasulla da candida.
Guardami, spicciati,
Sono tre ore che mugolo!
Dai, non scassarmi le scatole.
Ora sistemo le luci e ti riempio di baci.
Ma non ti posso raggiungere... Sei solo un poster sul muro,
Un poster bello davvero,
Pubblicità di una bibita...
Ah!
Bevo sempre limonate, con l'etichetta che consigli tu,
E ti do retta maledetta,
Uh!
Sono malato di pubblicità...
E bevo sempre limonate,
Con l'etichetta che consigli tu,
Ti bevo liscia senza ghiaccio,
E la mattina dentro il mio caffè.
Uh!........... Ah!
Stupida, stupida.
Stupida, stupida.
Stupida, stupida

Guarda il video di Ti Bevo Liscia

Ti Bevo Liscia videoplay video
Testi di Renato Zero
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui