Testo Fai Da Te

Testo Fai Da Te

Troppo tardi
È troppo tardi
Credimi
Potevo averti
Gratificarti
Scusami
Tanta smania
Poi l'emicrania
Ho come un blocco, sì
Ti rivesti
Perché mai non resti, qui
Ti ho delusa
Sei confusa
Ammettilo
Mmmm
Ho fallito
Non ho sfruttato, l'attimo
Io lo farei
Tu lo sai
26 mila volte finché
senza forze, cadrei
è una vita che aspetto
sempre così, finirà
questo volo che resta a metà
si alzerà
non lo so
almeno avessi un aiuto
intanto solo notti stronze
per me
ahimè
perché non diamo il via alle danze
ye ye ye ye yeahh
lei saluta
dispiaciuta
pensa io
mi è costata
questa uscita
bello mio
e quel letto ancora intatto
è una sconfitta lo sai
maledetto, soltanto al gabinetto ti esprimi ormai
facile no
mentirei
se ogni volta dipendo da lui
se amerò
casomai
ma il mio congiunto è defunto
ecco che tu
fai da te
concentrato sul poster stai lì
come se, fosse lei
ma è solo un sogno di carta
intanto metto a nanna i sensi
però
io no
io non realizzo mai accidenti i i i i i i
aiutoooooooo
aiutooooooooo
aiutoooooooo
qualcuno si degna
di darmi una mano
maneggiatemi piano
così fragile sono
sono fragile!
Che tragedia
È una tragedia
Che tragedia qui
Non si rimedia
Che tragedia
Che tragedia


Guarda il video di Fai Da Te

Fai Da Te videoplay video
Testi di Renato Zero
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui