Testo Del Tempo Perso

Testo Del Tempo Perso

Sei il posto più remoto in cui saprei nascondermi
Sei il taglio più profondo di un diamante puro
libero come un viaggiatore stanco
Il primo freddo dell'autunno
Del tempo perso a darci il tempo di rifarci ne è pieno il mondo
Sei quel ricordo che riscrivo giorno dopo giorno
Sei l'emozione in cui mi perdo
un' onda che arriva a riva e sa come tornare
alle correnti a cui appartiene

Del tempo perso a darci il tempo di rifarci ne è pieno il mondo
lasciarsi gli occhi addosso per dimenticarli lì
se avrò bisogno
Del tempo perso a darci il tempo di rifarci ne è pieno il mondo
lasciarsi gli occhi addosso per dimenticarli lì
ne avrò bisogno
Arrendersi è come dire accontentarsi
Del tempo perso a darci il tempo di rifarci ne è pieno il mondo
lasciarsi gli occhi addosso per dimenticarli lì
se avrò bisogno
Del tempo perso a darci il tempo di rifarci ne è pieno il mondo
lasciarsi gli occhi addosso per dimenticarli lì
ne avrò bisogno

Guarda il video di Del Tempo Perso

Del Tempo Perso videoplay video
Testi di Marina Rei
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui