Testo Fondamentale

Jovanotti > Lorenzo 2015 CC. > Fondamentale

Testo Fondamentale

E' Rovazzi-Morandi la coppia dell'estate
Guarda il video di "Fondamentale"

Apro un sito di notizie
e vedo che
di giustizia al mondo
non ce n’è
annunci e smentite
spintoni e gomitate
mi sento invaso da milioni di altre vite
che non sono la mia
ma sono anche la mia
forse è il momento di
cambiare strategia
macchie di veleno sulla tavola
ci vuole un detersivo nuovo
una nuova formula
che lasci un po' di tracce di rossetto
che qui è tutto un casino
però è perfetto
magari se facessi un po' più di attenzione
senza delegare ad altri la questione
oppure se ignorassi il rumore di fondo
mi collegassi con l’anima del mondo
che è madre, che è padre, fratello e sorella
amore mio e anima gemella
liberi tutti
sulla terra leggeri
qualsiasi notizia di oggi
domani
sarà notizia di ieri
sono i tuoi occhi che mi aiutano a ricordare
che si può fare
ricominciare
il primo passo
poi si vedrà
e poi si vedrà
sono i tuoi occhi che mi aiutano a ricordare
che si può fare
ti porto al mare
facciamo il bagno e poi si vedrà
e poi si vedrà
che cos’è fondamentale
qua
che cos’è fondamentale
si può contare fino a non sapere più
perché si sta contando
si può studiare fino a non sapere più
cosa si sta studiando
si può viaggiare fino a ritrovarsi
al punto di partenza
soltanto per accorgersi
che lo stai guardando per la prima volta
le possibilità sono infinite
nemmeno in mille vite
avremo mai due battiti di cuore tali e quali
ognuno qui è unico
però non siamo uguali
liberi tutti
sulla terra leggeri
qualsiasi notizia di oggi domani
sarà notizia di ieri
sono i tuoi occhi che mi aiutano ricordare
che si può fare
ricominciare
il primo passo
poi si vedrà
e poi si vedrà
guardo i tuoi occhi che mi aiutano a ricordare
che si può fare
ti porto al mare
facciamo il bagno
poi si vedrà
e dopo si vedrà
che cos’è fondamentale
poi si vedrà
che cos’è fondamentale
faccio il vuoto mi scuoto
mi lascio attraversare
dal vento
mi smollo come una bandiera
come i capelli di un’angelica guerriera
che scappa via a cavallo
provo con il ballo
quello sfigurato, quello svergognato,
quello che si addice al disgraziato
in cerca della grazia
Dio di giustizia
che mi nascondi il volto
in certe notti nere
come la liquirizia
mi sazio di domande
senza digerire una risposta
lo fai apposta
lo fai apposta
lo fai apposta
lo fai apposta
liberi tutti
sulla terra leggeri
qualsiasi notizia di oggi
domani sarà notizia di ieri
sono i tuoi occhi che mi aiutano ricordare
che si può fare
ricominciare
il primo passo
poi si vedrà
e poi si vedrà
guardo i tuoi occhi che mi aiutano a ricordare
che si può fare
si può fare
andiamo al mare
facciamo il bagno
poi si vedrà
poi si vedrà
che cos’è fondamentale
qua
poi si vedrà
che cos’è fondamentale
qua
che cos’è fondamentale
e poi si vedrà
che cos’è fondamentale
boom boom
fondamentale
boom boom
fondamentale
boom boom
fondamentale
boom boom
che cosa è fondamentale
cos’è fondamentale
qua
boom boom
boom boom
yeah
boom boom
ti porto al mare
facciamo il bagno
poi si vedrà
boom boom
che cos’è fondamentale
qua
che cos’è fondamentale
qua
ah ah
boom boom
che cos’è fondamentale
qua
ah ah
boom boom
che cos’è fondamentale
qua
boom boom

Altri testi di Jovanotti
Testi di Jovanotti
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.