Testo Vado

Testo Vado

Vado non ci fermeranno mai
Vado non ci fermeranno mai
Vado non ci fermeranno mai
Vado non ci fermeranno mai

Dagli gas mucho mas
senti il sangue scorrere
prendila scuotila spingi avanti il limite
collego la spina dorsale
alla presa del futuro scossa
rrrrrullo di tamburi
musica Africa tutto che si mescola
frullami scioccami la frontiera elastica
elettrica salsa
aha aha aha aha
Boom sirtaki con rumba
lo zucchero e la samba
muoviti tra la culla e la tomba
Tumbao marameo perchè sei morto
lampi a Maria Bonita l'amore nel deserto
scorre come Red Bull nella pista del locale
anche quando è freddo la temperatura sale
la curva dello stadio i dj alla radio
ballano gli scheletri nell'armadio

Vado non ci fermeranno mai
Vado non ci fermeranno mai
Vado non ci fermeranno mai
Vado non ci fermeranno mai

Vado
magari cado ma vado
sempre nel mezzo di un guado
in cerca dell'El Dorado
ripenso al greco nel Prado
quel lampo giallo che esplode al centro del quadro
e una colomba che sembra un'aquila in un tornado
Parigi Dakar a piedi lungo il Ténéré
dall'Umbria Fiumicino a nuoto lungo il Tevere
mi va un featuring con l'orchestra Baobab
ho consumato il disco Buena Vista Social Club
chan chan
da Orano a Marsiglia
bam bam
da Kingston a Siviglia

Rilassati io sono favorevole
all'utile ma soprattutto al dilettevole
la meta è sempre avanti il cuore sta dietro allo sterno
pronti via
dopo il semaforo scatenate l'inferno

Vado non ci fermeranno mai
Vado non ci fermeranno mai
Vado non ci fermeranno mai
Vado non ci fermeranno mai

Vado
Vado
Vado
Vado

Vado non ci fermeranno mai
Non ci fermeranno mai
Non ci fermeranno mai
Non ci fermeranno mai

Guarda il video di Vado

Vado videoplay video
Testi di Jovanotti