Testo Tutto Un Fuoco

Testo Tutto Un Fuoco

Io sono tutto un fuoco
se ti avvicini ti brucio
io sono tutto un fuoco
se ti avvicini ti brucio

Vorrei sapere quello che ti fa piacere
anzi si lo so ma mi piace sentirtelo dire
di tutte le canzoni d'amore di una vita
quella che piace a te è la mia preferita
separeremo insieme luci e tenebre
accarezzando tutti conterò le vertebre
e imparerò di nuovo quanta meraviglia
ti donerò la perla della mia conchiglia

Io sono tutto un fuoco
se ti avvicini ti brucio
dentro di me conservo la scintilla
che ha generato Adamo dall'argilla
io sono tutto un fuoco
se ti avvicini ti brucio

Saremo soli al mondo come due Bonobo
nella foresta vergine di questo estrobo insegnami l'amore guidami le mani
io seguo le tue tracce lancio i tuoi richiami
ultima isola del mondo conosciuto
ammutinato e libero sono rinato
sto scoprendo la verità immutabile
che scaturisce dal contatto vulnerabile
di due anime fuse
e di labbra dischiuse
al passaggio di fluidi naturali
al privilegio degli esseri umani
che sanno di morire e anche di vivere
e spetta a noi decidere
la libertà difendere

Io sono tutto un fuoco
se ti avvicini ti brucio
dentro di me conservo la scintilla
che ha generato Adamo dall'argilla
io sono tutto un fuoco
se ti avvicini ti brucio

Mediterraneo immerso nel Pacifico
chiudo gli occhi e tutto si fa mitico
umidità e calore voci senza parole
valli inesplorate evaporano al sole
daremo i nomi alle cose che vedremo
e quello che non c'è noi ce lo inventeremo
come il bagaglio al sole il nostro desiderio
la biologia tra noi è l'unico criterio
impareremo ora quanta meraviglia
ti donerò la perla della mia conchiglia
la perla della mia conchiglia

Io sono tutto un fuoco
se ti avvicini ti brucio
dentro di me conservo la scintilla
che ha generato Adamo dall'argilla
io sono tutto un fuoco
se ti avvicini ti brucio

Guarda il video di Tutto Un Fuoco

Tutto Un Fuoco videoplay video
Testi di Jovanotti