Testo Ora Che

Testo Ora Che

Guarda il video di "Ora Che"

Ora che voglio solo te, le altre no
So già che
Se non provo a prenderti ti mancherò
Io che ti dico smettila mentre ti stringo i polsi
Se la fama non ti sfama poi finisce che ti ingozzi
Siamo immersi nel silenzio e nel rumore dei singhiozzi
E tu che piangi fino a perdere il colore dei tuoi occhi
Anche se eri via
Io ero tuo tu eri mia
E adesso a ripensarci che ironia
Ciò che ci faceva scaldare era soltanto la gelosia
Ora vederti con un altro tu non sai che gelo, sia
Mi chiedo come tu possa pensare che non abbia fatto niente per noi due
Sarei ancora lì con te
A rovinarti la vita
Ora che
Voglio solo te, le altre no
So già che
Se non provo a prenderti ti mancherò
Sono un dipinto sopra il muro di Berlino fatto nel minuto prima che cadesse giù
Tu sei come un aquilone senza filo che vola via da un bambino triste a testa in sù
E a furia di guardare cosa fanno gli altri sei finita ad annoiarti
Pensi la tua bellezza sia l'unica certezza che hai davanti
Ti stai arrampicando sugli specchi in cui ti guardi Il mio cuore tra un martello ed incudine
Dietro le porte del mio cuore c'è un macello richiudile
Andiamo a vivere insieme in solitudine andiamo ad abitarla e a trasformarla in abitudine
Mi chiedo come tu possa pensare che non abbia fatto niente per noi due
Sarei ancora lì con te
A rovinarti la vita
Ora che voglio solo te le altre no
So già che
Se non provo a prenderti ti mancherò
Sono un dipinto sopra il muro di Berlino fatto nel minuto prima che cadesse giù
Tu sei come un aquilone senza filo che vola via da un bambino triste a testa in sù
E sono solo adesso come il sole nell'universo
E ti dimentico più ti penso
Si pensa che una stella cadente muoia all'istante per me sta solo andando a brillare da un'altra parte

Altri testi di Fred De Palma
Testi Fred De Palma
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più