Testo Ma Come Fa La Gente Sola

Testo Ma Come Fa La Gente Sola

(Adriano Celentano)

Ma come fa la gente sola
a stare sola come fa
La gente sola
nelle stazioni ai giardini
in chiesa nei bar
e nelle scuole
la gente sola
cova i ricordi
di lampade spente
da un clic nei loro tic
leggi i loro sguardi
che ti trapassano
questi loro sguardi
lanciano S O S
Vivono in gabbia
di solitudine
poi si trasformano
in facce da rugby
e fanno rabbia
quando per ore
mettono dentro il juke box i loro ritmi
dimmi dove vanno
da dove vengono
questa gente sola
tu dimmi dove va
io sono solo
da poche ore
ed ancora non sono
quel freddo robot
senza parole
e il marciapiedi
si abbassano
se tu non ritorni
fra poco sara'
una palude
leggi i loro sguardi
che ti trapassano
questi loro sguardi
lanciano S O S

Guarda il video di Ma Come Fa La Gente Sola

Ma Come Fa La Gente Sola videoplay video
Testi di Chiara Ranieri
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui