Testo Il Cielo

Testo Il Cielo

Avrò gambe forti ed esperienze
per mantenere il tempo di questa danza
avrò spalle forti abbastanza
per sopportare il peso della mancanza
avrò occhi aperti quanto basta
perché ogni giorno porti una conquista
ci sarò nei giorni anche di pioggia
perché cadendo tu non l'abbia vista.
sarò per te, tu sarai per me
perché per noi il destino resti complice.
Per te, pregherò per te
ed ogni affanno mostrerà il suo limite.
Mi chiedi "il cielo, ma il cielo dimmi,che cos'è, se non un limite,se non un limite?"
la tentazione è come un vento, che soffia forte e ci scompiglia ma
una promessa è come un tempio,
richiede tempo e forza costuirla
e tu, tu spegni ira, fuoco e rabbia
se potrai, concediti una sosta,
sarà più dolce il suono della pioggia
perché cadendo laverà ogni colpa.
sarò per te, tu sarai per me
perché per noi il destino resti complice.
Per te, pregherò per te ed ogni affanno mostrerà il suo limite.
Mi chiedi "il cielo, ma il cielo dimmi,che cos'è, se non un limite? "
che il cielo resti sempre una scoperta
non solo un telo messo sulla testa
che possa darci la sua protezione
io posso offrirti la mia devozione
col tempo zitto cambierà ogni cosa
ma ogni cosa resterà la stessa
se resterà sotto lo stesso cielo
ci manca il cielo.
sarò per te, tu sarai per me
perché per noi il destino resti complice.
Per te, pregherò per te
ed ogni affanno mostrerà il suo limite.
Mi chiedi "il cielo, ma il cielo dimmi,che cos'è, se non un limite? "

Guarda il video di Il Cielo

Il Cielo videoplay video
Testi Chiara Galiazzo
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui