Testo Sporco Giornale

Testo Sporco Giornale

Apri devi riprendere il terrore negli occhi della gente
stringi sul pianto della donna si sfoghi adesso andiamo in onda
ci spieghi un po' come si sente adesso che non ha più niente
trattenga l'emozione sa c'è la pubblicità
Trema ancora la città chi è sotto ancora non si sa
quell'uomo la sotto ha un parente ci spieghi ma come ci si sente
mettiamo a fuoco il dolore di chi non trova le parole
per far capire a volte che parole non ce ne
Sigla e via alla trasmissione è strage si va in mondovisione
presto dobbiamo superare gli ascolti con il telegiornale
l'informazione è una missione ma per alcuni è un occasione
e scordano il principio l'etica e l'umanità.

Guarda il video di Sporco Giornale

Sporco Giornale videoplay video
Testi di Alessandro Lilliu